Rolex e National Geographic stringono una nuova partnership rafforzata al fine di promuovere l’esplorazione e la salvaguardia dell’ambiente. Queste due organizzazioni, che insieme vantano oltre 200 anni di esperienza nel sostegno alle spedizioni, uniscono nuovamente le loro forze per assistere pionieri ed esploratori e tutti coloro che si impegnano nella tutela degli oceani, delle regioni polari e delle zone montane, a beneficio delle generazioni future.

Sin dagli anni ’30, gli alpinisti che si misurano con uno degli ambienti più ostili della Terra, le cime dell’Himalaya, fanno affidamento sugli orologi da polso Rolex. La spedizione sul Monte Everest del 1953 diretta da Sir John Hunt, durante la quale Sir Edmund Hillary e Tenzing Norgay diventarono i primi uomini a raggiungere la vetta della montagna più alta del mondo, era equipaggiata con orologi Oyster Perpetual. In omaggio all’eccezionalità dell’impresa compiuta, quello stesso anno Rolex lanciò l’Explorer.